Seghe a nastro: marche e modelli a confronto

Pubblicato il da Emma Fiorentino

Le ditte produttrici di elettroutensili commercializzano una lunga serie di arnesi adatti a tagliare o segare. Segatrici, troncatrici, modelli di sega a disco, radiale o a nastro. Quest'ultima è la più flessibile e si adatta a molteplici tagli e lavorazioni.

Caratteristiche

Le seghe a nastro, chiamate anche bindelle, sono monolama e funzionano grazie ad un nastro dentato flessibile che gira su dei volani.

Si tratta di un utensile importante per prezzo e dimensione.

La lama, per funzionare, deve essere montata su un banco di lavoro autonomo. Esistono modelli per hobbisti, (con diametro di 32 cm), e modelli professionali. Le seghe a nastro possono tagliare legno, metalli e perfino… carne! Infatti ogni macelleria dispone di una piccola sega a nastro adatta al taglio delle ossa. I migliori modelli di seghe possiedono un "variatore di velocità", per adeguare il taglio ai diversi spessori e piani inclinabili in ghisa. La lama, al contrario di quanto avviene nelle seghe circolari o radiali, è molto sottile. Ciò al fine di evitare sprechi di legno durante il taglio. I modelli per hobbisti tagliano, al massimo, uno spessore di 14 cm. Il nastro deve scorrere nelle sue guide e dove essere teso mediante pomello regolatore in modo da risultare rigido.

Può effettuare tagli lungo linee curve longitudinali, trasversali, oblique. Sul piano di lavoro è collocato un goniometro per facilitare le misure. Con le dovute precauzioni possono effettuare tagli a mano libera.

Vendita

Le seghe a nastro si trovano in vendita nei negozi di utensili e nei centri per il bricolage. Tutti i grandi produttori di elettroutensili, (Bosch, De Walt, Black&Decker, Valex), dispongono di propri modelli in tali punti vendita. Per attrezzi professionali è possibile rivolgersi ad una delle molte aziende produttrici presenti sul territorio nazionale. Una delle più attive è la Bianco srl. Sulle pagine di Sititalia.it si trovano contatti per raggiungere ben 45 aziende produttrici! Il prezzo di una sega a nastro per hobbisti va dai 500 ai 900 euro.

La più piccola sega amatoriale è prodotta dalla Valex. Si può acquistare con una spesa di 100 euro mentre la lama di ricambio costa appena 10 euro. Le lame per sega sono messe a disposizione dai vari produttori o da ditte autonome come la Starret, la Doall, la Morse, la Starcut.

Stabilita la compatibilità con modello di sega che possediamo possiamo scegliere tra diversi tipi di lama, bimetallica, al tungsteno, in carburo o diamante.

red circular saw on white background

Con tag Fai da te

Commenta il post