Lampadari La Murrina: caratteristiche e modelli

Pubblicato il da Emma Fiorentino

Chi non ha ammirato il meraviglioso "chandelier" rosso di La Murrina? Fotografato sulle riviste, appeso nei negozi del marchio o di arredamento più ricercati, è diventato status symbol dell'idea di un lusso sfarzoso e assolutamente italiano.

L'azienda

L'azienda nasce a Murano negli anni '60 per iniziativa di alcuni maestri vetrai. Nel 1974 la proprietà della piccola fornace, sede dell'impresa, viene acquistata da una famiglia milanese operante nel settore della produzione di lampadari. Il destino della ditta, con questa acquisizione, verrà rivoluzionato. Negli anni '80 nascono, a Roma e Milano, i primi negozi "monomarca". La scelta si rivelerà strategica per il prestigio del marchio assurto, in breve, a una fama mondialmente riconosciuta. Attualmente sono aperti, in tutte le principali città del mondo, negozi La Murrina SpA e suoi uffici di rappresentanza. Il catalogo degli oggetti, (vasi, bomboniere, specchi), e dei lampadari, (da tavolo, flambeaux, piantane, lumi), contiene centinaia di prodotti. Lo si può consultare, oltre che nei punti vendita, online digitando il sito Formul.ru. Il catalogo online, oltre a elencare i codici dei vari articoli, descrive le caratteristiche costruttive e tecniche di ognuno e ne riporta il prezzo. Per vedere le foto a colori degli stessi bisogna andare sul sito aziendale Lamurrina.com. Qui potremo scegliere tra due categorie, Luci e Oggetti. Le Luci sono divise in tre serie, "New Classic", "Disegno" e "Contemporaneo".

Gli Oggetti in "Classico" e "Contemporaneo".

Le lampade Murano

Caratteristica comune a tutti i prodotti La Murrina, come pure ad altri similari della zona veneziana, è la straordinaria capacità di forgiare manualmente il vetro con cui sono realizzati. L'abilità dei "Maestri Vetrai" di Murano risale ai tempi dei romani quando fu creata la "murrina". Si tratta di una canna di vetro multicolore a cerchi concentrici di forma cilindrica o sagomata (a cuore, stella, fiore). Le bacchette così ottenute vengono tagliate a fette per ottenere mosaico o ciondoli. Molte imprese utilizzano questa pasta vitrea per realizzare gioielli, orologi, raffinate bomboniere o intarsiare lampade e vasi. Antica Murrina è uno dei marchi più conosciuti nella lavorazione di gioielli. Sul sito della Murano Glass si può trovare un'ampia scelta di questa Jewellery veramente speciale. Il Vetro Veneziano in effetti si sposa a meraviglia col lusso. La Murrina interpreta superbamente l'idea di sfarzo col lampadario MedusaSwarovski.

Disegnato da Marcello Albini è proposto in vetro soffiato di vari colori e decorato con gocce di cristallo Swarovski.

La struttura, dotata di asta di sospensione, è formata da un globo metallico su cui sono posizionati corpi illuminanti, i moduli in vetro di Murano e i pendenti in cristallo Swarovski. Per un diametro di 130 cm il prezzo è di oltre 12.000 euro.

see filename | Source | Date see metadata | Author sailko | Permissio

Con tag Illuminazione

Commenta il post