Ingo Maurer Lucellino: caratteristiche tecniche e di design della lampada

Pubblicato il da Emma Fiorentino

Lucellino, realizzato dalla "Ingo Maurer lighting" rappresenta, tutt'oggi, un elemento d'arredo di riferimento. Poetica dell'estetica e uso di materiali semplici sono i tratti che distinguono le lampade Ingo Maurer.

Caratteristiche tecniche e del design

La famosa lampada Lucellino, il cui nome italiano sfrutta la crasi tra le parole "luce" e "uccellino", viene creata dal light designer tedesco Ingo Maurer nel 1992.

Inizialmente nasce nelle versioni "da tavolo" o "da parete".

L'idea da cui origina il manufatto, divenuto oggetto cult dell'arredamento nell'ultimo decennio del novecento, è geniale per la sua semplicità. Il risultato è una lampadina… con le ali! Definita da taluni "lampadina volante", l'ideazione, in sostanza, concerne la realizzazione di una coppia di ali unite tra loro da un elemento rigido e semicircolare che ne permette l'inserimento alla base di una lampadina. I fili elettrici, rivestiti da manufatti semirigidi, uniscono la lampadina a una base fissata alla parete o di supporto, nel caso si tratti di una lampada da tavolo. Le ali possono essere realizzate in vetro, ottone, materiale sintetico o vere piume d'oca, come accadde nel prototipo. L'artista, che oltre a ideare produce direttamente le sue opere, mostra una vera e propria predilezione per i materiali "poveri". Successivamente vengono realizzate due versioni "sospese" di Lucellino, il Birdie's Nest e il Birdie.

Nel primo caso si tratta di un lampadario dotato di dieci lampadine "alate", nel secondo di un apparato di ben dodici lampadine per un'altezza complessiva di circa un metro e mezzo. Si possono scegliere i colori che rivestono i fili elettrici del Birdie nelle opzioni rosso o trasparente.

La lampada base è disponibile in due versioni. La più costosa è dotata di un "trasformatore-sensore-dimmer" Touch Tronic, la più economica di un trasformatore elettrico con "varia luce" lineare.

Monta lampadine da 230, 125, 24 V, 50 W.

Ha altezza di 30 cm ed è larga 35 cm.

Curiosità

Lucellino viene realizzato altresì in kit di montaggio composto da una base rettangolare da sovrapporre a una pila da 9 volt, (rettangolare a sua volta). La base ospita un congegno atto a inserirla nella pila e costituisce corpo unico con un gambo culminante, alla sommità, in un elemento piatto e ovale che riproduce la classica forma di una lampadina a incandescenza stilizzata. Terzo elemento del kit sono la coppia di ali. Esse andranno inserite per ultime, orizzontalmente, all'apice del gambo mentre la lampada stilizzata rimane perpendicolare a esse.Realizzato in colori vivaci e tratti grafici di grande impatto per la loro simpatia, il kit s'illumina grazie a una piccola lampadina del tipo usato comunemente per le torce.

light

Con tag Illuminazione

Commenta il post