Box e container: guida all'acquisto

Pubblicato il da Emma Fiorentino

Parlare di box e container può sembrare semplice. In realtà, se il container è una "scatola" adibita al trasporto delle merci via mare, via terra e via aria, il termine "box" è assai più generico. Nati per contenere le merci durante il trasporto, i container si sono rivelati assai versatili e, opportunamente modificati, si sono resi indispensabili in zone colpite da calamità naturali.

I container per trasporto merci

I container adibiti a trasporto merci sono di vari tipi dipendendo dalle categorie merceologiche e dal mezzo di trasporto. Il Flat Rack è aperto su due lati e sul top, il Ventilato ha il top chiuso e aperture in alto, il Contenitore Refer è a temperatura controllata, l'High Cube è completamente chiuso e poco più grande dello Standard.

A seconda della chiusura distingueremo container telonati o in lamiera coibentata o meno. I container refrigerati sono dei veri e propri frigoriferi di ampie proporzioni. Poiché i Container e le Casse Mobili Intermodali sono unità di carico singole, solide, sigillate, devono essere iscritte al registro navale e ferroviario e sono sottoposte alle normative ISO dal 1967. Sono infatti, necessarie precise certificazioni riguardo le caratteristiche, le dimensioni (le più usate sono quelle di 20 e 40 piedi) e la portata di ogni singola unità.

Principali aziende

I produttori di container molto spesso realizzano strutture prefabbricate da adibire ai più svariati usi, ufficio, spogliatoio, magazzino.

La Star Service Logistic Consulting di Genova vende e noleggia container e prefabbricati sia nuovi che usati. La Box&Box di Parma, oltre a produrre e noleggiare containers per il trasporto marittimo, dispone di un'ampia serie di containers con tipologie d'uso diverse, speciali o personalizzabili. L'ampia gamma va dai box coibentati (cantiere/ufficio, campi di lavoro, sicurezza mobile, alta montagna, ecc.) ai servizi fiera ed hospitality. Dagli Shelter (container personalizzati con aperture di varchi e finestre, impianti elettrici, impianti igienici) agli erogatori d'acqua, vere e proprie casine in grado di rifornire la popolazione di acqua corrente, liscia o gasata, proveniente dagli acquedotti con notevole economia di rifiuti urbani dovuti all'uso di bottiglie e pet. Box&Box produce anche container scarrabili per rifiuti, fanghi, inerti e rottami. Novo Box, Costa Box, Cappellini Box, per citare alcune aziende del settore, producono e noleggiano box prefabbricati e monoblocchi in lamiera, legno, metallo (coibentati o meno) per avere a disposizione, ove occorra, bagni chimici e servizi igienici, edicole e chioschi, box auto. A Milano, ma ormai diffusi in tutto il territorio, esistono container adibiti a Self Storage. Si tratta di ampi spazi coperti e videosorvegliati adibiti alla custodia di beni e arredi in attesa di collocazione definitiva, ma anche affittati ad aziende e uffici per immagazzinare merci e archivi. Annettono il servizio di trasloco.

Container City

Commenta il post